Dopo il debutto in Piazza San Matteo  a Genova nel luglio 2010

Torna lo spettacolo al teatro Duse dal 18 al 22 maggio 2011

Info e prenotazioni Teatro stabile di Genova

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunaria Teatro

TUTTO E’ BENE QUEL CHE FINISCE BENE

di William Shakespeare

Mariella Lo Giudice – Enrico Mutti – Myria Selva – Andrea Benfante – Alberto Carpanini – Paolo Drago – Fabrizio Maiocco Mario Marchi – Anna Nicora – Marina Remi – Vittorio RistagnoCostumi – Maria Angela Cerruti – Fonica – Alessio Panni

Scene – Giorgio Panni e Giacomo Rigalza

Movimenti coreografici – Silvana Lo Giudice

Regia – Daniela Ardini

Elena, figlia di un celebre medico, è stata allevata dalla contessa di Roussillon ed è innamorata del di lei figlio Bertram. Il giovane parte per raggiungere il Re di Francia gravemente malato. Tanti medici hanno provato a guarirlo, ma nessuno vi è riuscito. Anche Elena parte, si presenta al Re e lo guarisce. Per ricompensa vuole un marito: Bertram. Il Re, grato, glielo concede, ma lui la rifiuta (proferendo il paradosso che sarà il motore della seconda parte) e parte per la guerra in Toscana. Di nascosto Elena lo segue e viene a sapere che Bertrand si è invaghito della bellissima e giovane, Diana, e che vuole conquistarla a tutti i costi. Elena suggerisce allora alla giovane Diana uno stratagemma… Nel finale Elena riuscirà a dimostrare di avere l’anello di famiglia di Bertram e di essere incinta di un figlio suo. Esempio tipico della letteratura comica rinascimentale che unisce l’elemento fisico con quello spirituale. La malattia di un re, l’amore non ricambiato di Elena per il bellissimo Bertram, il viaggio e la guerra fino alla speranza, alla gioia di una nuova vita. Una storia che si può colorare facilmente di risonanze contemporanee, soprattutto nel personaggio di Parolles che è abilissimo nelle parole, ma alla fine, le parole si vendicheranno.

www.lunariateatro.it